5   82
3   39
4   67
6   96
0   89
7   129
1   79
3   84
6   85
0   102

Hummus di zucca

Hummus di zucca
Partendo dal presupposto che io a-do-ro la zucca, la mangerei davvero ad ogni pasto e in ogni modo, ecco, devo proprio dire che sotto forma di  hummus di zucca, ovvero di cremina golosa da spalmare sul pane  ancora non l’avevo provata.
hummus di zucca

Di solito  preparo la zucca in padella, tagliata a fettine e la faccio cuocere con olio e rosmarino, oppure la passo al forno, o ancora la preparo sotto forma di vellutata, da mangiare rigorosamente bollente.
Questa volta ho voluto  invece sperimentare qualcosa di meno classico, e mi sono buttata su una rivisitazione di questa cremina mediorentale a base di ceci e tahina, ovvero pasta di sesamo.

Ho semplicemente sostituito i ceci con della zucca cotta in padella, e frullato poi con tahina, olio d’oliva, sale, peperoncino e una spolverata di prezzemolo fresco.
(Ah, rispetto alla versione originale io ho anche evitato aglio e limone).

Il dolce della zucca sposa benissimo le note salate della tahina, la consistenza soffice e vellutata è perfetta da spalmare (ma anche da mangiare a cucchiaiate) e vi assicuro che in pochissimo tempo sarete alle prese con il contorsionismo estremo del cucchiaino in modo da ripulire la ciotola in tutti gli angoli….:)

 

Hummus di zucca
Ingredienti

  • 500 gr di zucca pulita (io uso la zucca napoli)

  • 2-3 cucchiai tahina

  • 2 cucchiai di olio d’oliva

  • sale

  • pepe

  • una manciata di prezzemolo fresco

  • peperoncino

Procedimento
Sbucciate la zucca e tagliatela a piccoli pezzi.
Fatela stufare in padella con un filo d’olio e mezzo bicchiere d’acqua fino a quando è tenera.
Trasferitela in un contenitore alto e stretto, aggiungete la tahina, l’olio, il sale e il pepe e frullate fino ad ottenere un composto morbido.
Aggiungete altro olio o acqua se necessario.
Mettete in una ciotola, condite a piacere con peperoncino e prezzemolo fresco e servite.

 

Note: la tahina è facilmente reperibile nei negozi etnici, o nei grandi ipermercati.
Io ad esempio l’ho trovata nel reparto bio dell’ipercoop.

Follow:
Cristina Vaghi
Cristina Vaghi

Mi piace cucinare, scrivere e fotografare e zucchero&sale è il mio piccolo contenitore di cose belle e buone.
Preparare da mangiare è il mio modo di prendermi cura delle persone che amo.

Find me on: Web | Twitter | Facebook