11   92
1   100
2   40
8   101
3   74
1   76
1   65
3   81
1   68
0   67

Crumb cake alle mele, mandorle e uvetta

La crumb cake alle mele, mandorle e uvetta è un dolce buonissimo e scenografico, perfetto per la merenda.

crumb cake alle mele, mandorle e uvetta

Oggi voglio condividere  una nuova dolcissima ricetta: una crumb cake alle mele, mandorle e uvetta.
Quello che ci vuole insomma per un buongiorno come si deve…no? :)

Che le torte di mele siano uno dei miei dolci preferiti l’ho ripetuto ormai molte volte, e all’interno del blog ci sono tantissime versioni diverse:  torta di mele e noci pecan,  torta di mele e cocco,  plumcake integrale alle mele, panbrioche alle mele, uvetta e cannella,  crostata di mele  e noci e non mi dilungo ancora…

È proprio più forte di me, ogni volta che ho voglia di comfort food, non posso che pensare ad una morbida e profumatissima torta di mele.
E visto che non mi piace ripetere più volte la stessa ricetta, cerco sempre qualche ispirazione per rendere il mio dolce particolare.

Questa volta mi sono affidata ad una ricetta di Sara, che ho poi totalmente stravolto e rielaborato per motivi di dispensa e anche un po’ di gusto personale.
Partendo da questa ricetta qui (che ti consiglio cmq anche nella versione originale) ho sostituto le fragole con le mele, la panna acida con lo yogurt e il limone con l’arancia.
Ho poi aggiunto mandorle, uvetta  e noci brasiliane, una generosa cucchiaiata di cannella e voilà, il dolce era pronto.

È una torta buonissima e profumata, la parte inferiore è una sorta di torta margherita, mentre sopra l’insieme del crumble croccante e delle mele morbide era davvero da sballo!

 

Posso sostituire le mele?
Sì questa torta si presta a mille varianti, con la tua frutta preferita (basta che sia di stagione!)
Provala con albicocche, pesche, pere, fragole, prugne…

 

Posso sostituire le noci brasiliane?
Certo, qualsiasi tipo di frutta secca andrà benissimo.

LEGGI ANCHE: I MIEI LIBRI DI PASTICCERIA PREFERITI

 

Crumb cake alle mele, mandorle e uvetta
Ingredienti

per il crumble

  • 60 gr di burro freddo

  • 45 gr di zucchero

  • 75 di farina 

  • 2 cucchiai di cannella

  • 80 gr di noci brasiliane o altra frutta secca a piacere

per la base

  • 5 uova

  • 370 gr di farina 

  • 180 gr di burro morbido

  • 180 gr di zucchero

  • 300 gr di yogurt bianco

  • la buccia grattugiata di un’arancia (non trattata)

  • una bustina di lievito per dolci

per la farcia alla frutta

  • 2 mele golden

  • 50 gr di uvetta

  • 80 gr di mandorle a lamelle

Procedimento
Per prima cosa prepara il crumble: metti nel mixer il burro freddo a pezzetti, lo zucchero, le noci brasiliane, la farina e la cannella e aziona fino ad ottener un composto ‘bricioloso’.
Metti in una ciotola, copri con la pellicola e poni in frigo.
Prepara ora la base: metti il burro insieme allo zucchero e alla buccia d’arancia grattugiata in una ciotola e sbattili con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto leggero e spumoso.
Aggiungi le uova, una alla volta, e continua a montare.
Unisci ora la farina e il lievito setacciati, lo yogurt e mescola con una spatola fino a rendere il composto amalgamato.
Versa il tutto in uno stampo rettangolare (24×34 cm circa) rivestito con carta da forno.
Ammolla l’uvetta in una ciotola con dell’acqua tiepida per circa 10 minuti.
Lava e sbuccia le mele e tagliale a fette, quindi disponile su tutta la superficie dell’impasto.
Aggiungi ora l’uvetta ben strizzata e le mandorle a lamelle.

Prendi il crumble dal frigo e disponilo sulla superficie del dolce
Cuoci in forno già caldo a 170° per circa 1 ora – 1 ora e 10.
Fai raffreddare completamente, decora a piacere con zucchero a velo e servi.

 

Se provi la ricetta, scatta una foto e carica su Instagram taggandomi (@zuccheroesale).
Sarò felicissima di vedere le tue creazioni e potrò ricondividerle nelle Stories!

Follow:
Cristina Vaghi
Cristina Vaghi

Cristina
Foodblogger e pasticcera professionista.
Creo contenuti digital e sul blog condivido le mie ricette di tutti i giorni, con trucchi e consigli per una cucina alla portata di tutti.

Find me on: Web | Twitter | Facebook