2   37
7   96
3   72
1   74
0   61
3   79
1   68
0   66
2   47
0   56

Plumcake panna e cioccolato

Con questo plumcake panna e cioccolato ho fatto definitivamente pace con i plumcake.
Li ho snobbati per tantissimo tempo, poi ho iniziato a prepararne qualcuno ogni tanto ma con poca soddisfazione e adesso invece posso dire finalmente di averli eletti a – non dico il mio dolce preferito perchè quel posto è solo SUO – ma sicuramente a una preparazione che mi piace fare e mangiare.

plumcake panna e cioccolato

La cosa che mi piace, oltre al fatto che si possono fare davvero in mille modi, è che hanno la giusta dimensione perfetta, un po’ più piccoli di una torta ma più grandi di un dolcetto.
Li prepari la domenica e voilà hai la colazione per tutta la settimana.
Io a volte li faccio, li taglio a fette e li congelo che non si sa mai possono sempre capitare momenti di sconforto :)
Insomma, tutto questo per dire che probabilmente d’ora in poi ci saranno parecchi plumcake a fare capolino su queste pagine.

Per la ricetta ho preso ispirazione da questa qui, che ho però rielaborato nelle dosi e negli ingredienti.

Plumcake panna e cioccolato
Ingredienti:

  •  320 g di farina*

  • 3 uova

  •  150 g di zucchero

  • la buccia grattugiata di un’arancia non trattata

  • 250 ml di panna fresca

  • 70 ml di latte

  • 50 g di cioccolato fondente

  • una bustina di lievito per dolci

Procedimento
Per prima cosa montate le uova con lo zucchero e la buccia d’arancia, fino a che diventino bianche e spumose.
In una ciotola setacciate la farina insieme al lievito.
Aggiungete la panna e il latte al composto di uova e mescolate bene.
Aggiungete ora poco alla volta la farina setacciata insieme al lievito  e mescolate con una spatola, dal basso verso l’alto fino a terminare tutta la farina.
Tagliate grossolanamente il cioccolato fondente e aggiungetelo al composto.
Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake, versate il composto all’interno e cuocete in forno caldo a 180° per 45 minuti circa.

 

Note:
* io ho usato una farina multicereali con segale, riso, orzo e avena.
Essendo più rustica ha dato contribuito a dare maggiore sapore e un colorito leggermente ambrato al plumcake.
Tu puoi usare la farina che più ti piace, una 00 andrà benissimo.
Potrebbe cambiare però il grado di assorbenza dei liquidi, ti consiglio di aggiungerli poco alla volta all’impasto e regolarti di conseguenza.

Follow:
Cristina Vaghi
Cristina Vaghi

Cristina
Foodblogger e pasticcera professionista.
Creo contenuti digital e sul blog condivido le mie ricette di tutti i giorni, con trucchi e consigli per una cucina alla portata di tutti.

Find me on: Web | Twitter | Facebook