4   64
0   58
0   74
1   72
1   66
11   98
1   101
2   40
8   103
3   75

Muffin salati rucola e parmigiano

I muffin rucola e parmigiano sono perfetti per l’aperitivo o per un antipasto sfizioso in vista delle feste.
Super primaverili e buonissimi, si preparano davvero in pochi minuti.

muffin salati rucola e parmigiano

Chi vive con una foodblogger lo sa, i membri della famiglia vengono sottoposti a rotazione  (quando va bene!!) a interminabili torture…”reggimi questo, reggimi quello, spostami la tenda, alzami il coperchio, no fermatiiiii non si può assaggiare fino a quando non faccio le foto, vammi a prendere in cantina la ciotola bianca, dai sì quella che è nello scatolone in fondo a sinistra, vicino all’angolo, ma che belli questi piatti a pois, guarda! che dici lo prendo il servizio da 36?? Potrebbe servirmi!
E mi fermo qui, ma sappiamo tutti benissimo come va avanti il racconto.

Dicevo, quando va bene i membri della famiglia vengono importunati a rotazione,  e io non faccio certo eccezione.
Però c’è anche da dire che poi tutti gli sforzi vengono ripagati con torte, dolcetti e manicaretti vari…quindi tanto male non va.

La ricetta di oggi è una di quelle ricette da salvare, che ti servirà sempre per un aperitivo o una cena con gli amici.
I muffin salati rucola e parmigiano si fanno in un baleno e spariscono alla velocità della luce.

 

Muffin rucola e parmigiano
Ingredienti ( x 12 muffin)

  • 180 gr di farina 00

  • 100 gr di parmigiano

  • 100 gr rucola

  • 100 ml di latte

  • 80 ml di olio di semi

  • 3 uova

  • una bustina di lievito per torte salate

  • un generoso pizzico di sale

  • pepe

  • una manciata di mandorle a lamelle

Procedimento

Per prima cosa lava la rucola, asciugala e tritala finemente.
Setaccia la farina insieme al lievito, aggiungi il sale, il pepe, il parmigiano e la rucola tritata.
In una ciotola sbatti le uova insieme al latte e all’olio.
Versa il composto liquido nel composto di farina e parmigiano e mescola velocemente con un cucchiaio, fino a che il composto non sarà omogeneo.
Riempi uno stampo per muffin in silicone con due cucchiaiate di impasto per ogni porzione, decora con le mandorle a lamelle e cuoci in forno caldo a 180° per 20 minuti.

 

Follow:
Cristina Vaghi
Cristina Vaghi

Cristina
Foodblogger e pasticcera professionista.
Creo contenuti digital e sul blog condivido le mie ricette di tutti i giorni, con trucchi e consigli per una cucina alla portata di tutti.

Find me on: Web | Twitter | Facebook

Share:

8 Comments

  1. 21 Settembre, 2013 / 14:26

    Non sai come ti capisco…a volte mio marito fila appositamente per non trovarsi con qualche piattino in mano!
    Questi muffins sono bellissimi da vedere ed avranno sicuramente un sapore delizioso…

    Ciao
    Silvia

  2. Giuseppe
    20 Settembre, 2013 / 14:26

    Fare da assistente è il giusto prezzo per poter sbocconcellare bontá come questa! Non si può dire di no!

  3. 20 Settembre, 2013 / 14:26

    Ahaha mi riconosco molto nel tuoi racconti, ma ancora non ho nominato assistenti ufficiali o ufficiosi…peró adesso che mi hai lanciato l’idea :P

  4. 20 Settembre, 2013 / 14:26

    mi riconosco in diverse fasi del tuo racconto! a casa nostra la frase che ormai tutti (anche quelli di passaggio) hanno imparato a memoria prima di mangiare qualunque cosa è: questo lo posso mangiare o lo devi fotografare? :-) bellissimi i tuoi muffin, mi ispirano molto!
    buon week end!

  5. 20 Settembre, 2013 / 14:26

    Ma sai che ho nel freezer del pesto di rucola buonissimo, ma che ora non mi va più tanto di mangiare, e che secondo me sarebbe perfetto per fare dei muffins come questi?
    Ci proverò, così non spreco nemmeno un goccino di quel pesto, che mi era costato taaaanta fatica :)

  6. 20 Settembre, 2013 / 14:26

    :D :D
    qui invece sai che succede?
    che lui mi ruba la macchinetta e fa le foto al posto mio -.-

    • Cristina
      Autore
      20 Settembre, 2013 / 14:26

      beh dai è un lavoro di squadra…chi cucina e chi fotogrfa! ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.