4   64
0   58
0   74
1   72
1   66
11   98
1   101
2   40
8   103
3   75

Migliaccio napoletano

Carnevale è alle porte e da settimane io sono alla ricerca di qualche nuova ricetta da provare.
Tralasciando i fritti, che adoro(!) ma che non amo preparare in casa, ho scandagliato tutto il web alla ricerca di qualche torta, possibilmente regionale e nuova da provare.

migliaccio


In una della tante ricerche mi sono imbattuta nel migliaccio: una tipica torta napoletana a base di ricotta, semolino e profumata di agrumi e liquore.

Beh che dire, mi sembrava una delizia solo a leggerla.
Essendo poi una grandissima fan dei dolci alla ricotta (se anche tu sei come me ti consiglio questa cheesecake con ricotta e nocciole, questa ciambella alla ricotta, uvetta e cioccolato o questa crostata di ricotta e cioccolato)

Ma torniamo a noi…
Il migliaccio napoletano è tipico della tradizione campana ed è un dolce legato alla festività del carnevale.
Originalmente a base di miglio (da cui prende il nome), la ricetta ha poi subito varie trasformazioni nel corso del tempo e oggi l’ingrediente principale è  invece il semolino, che viene fatto cuocere con acqua, latte e aromi e che insieme alla ricotta regala a questa torta una consistenza super particolare.
Morbida ma compatta, delicata e irresistibile.
Una vera bontà, da divorare fetta dopo fetta, fermarti alla prima sarà difficile (spoiler: io non ce l’ho fatta).

 

migliaccio napoletano

Non avendo mai preparato prima questa torta, ho deciso di affidarmi alla ricetta di Gabila, che ho seguito per filo e per segno, con un’unica piccola variante: ho messo del rum al posto del liquore Strega, che non avevo in casa.

Il risultato mi è piaciuto parecchio, una torta delicata e super golosa, dalla consistenza simile a una cheesecake, super profumata!

 

Migliaccio napoletano
Ingredienti per uno stampo da 24cm

  • 125g di acqua

  • 500g di latte

  • 50g di burro

  • un pizzico di sale

  • la scorza grattugiata di un’arancia e di un limone

  • 150g di semolino

  • 300g di ricotta

  • 200g di zucchero

  • 250g di uova

  • una tazzina da caffè di liquore (Strega o rum)

Procedimento

Metti a bollire il latte, l’acqua, il burro, il sale e le scorze di limone e arancia in un pentolino. 
Aggiungi il semolino e cuoci fino ad ottenere un composto denso.
Trasferisci in una ciotola e tieni da parte finché non si sarà raffreddato.
Monta in planetaria o con le fruste elettriche la ricotta con lo zucchero fino ad ottenere una crema.
Aggiungi le uova poco alla volta e continua a montare.
A questo punto aggiungi il semolino e mescola.
Aggiungi ora il liquore e mescola fino ad avere un impasto liscio e omogeneo.
Trasferisci l’impasto in una teglia imburrata e infarinata. 
Cuoci a 160 gradi per 50/60 minuti.
Fai raffeddare, decora con zucchero a velo e servi.

migliaccio napoletano ricetta

Follow:
Cristina Vaghi
Cristina Vaghi

Cristina
Foodblogger e pasticcera professionista.
Creo contenuti digital e sul blog condivido le mie ricette di tutti i giorni, con trucchi e consigli per una cucina alla portata di tutti.

Find me on: Web | Twitter | Facebook

Share: