4   64
0   58
0   74
1   72
1   66
11   98
1   101
2   40
8   103
3   75

Crostata di ricotta e cioccolato

La crostata di ricotta e cioccolato è uno dei miei dolci preferiti, specialmente nel periodo di Pasqua.

crostata di ricotta e cioccolato

E’ più forte di me, il contrasto tra la frolla croccante e zuccherina e il morbido ripieno ‘ricottoso’ con qualche goccia di cioccolato qua e là, mi fa davvero impazzire.

Quest’anno ho voluto provare a prepararla al posto della più classica pastiera, e devo dire che  sono rimasta pienamente soddisfatta.
Il guscio croccante racchiude un ripieno morbido e goloso, profumato di vaniglia, cannella e scorza d’arancia.
Volendo puoi arricchire il ripieno anche con uvetta e canditi, per un gusto ancora più ricco.
Io personalmente la preferisco così.

 

Crostata di ricotta e cioccolato

Ingredienti (per uno stampo da 24cm)

per la frolla:

  • 125 g di zucchero

  • 250 g di farina

  • 125 g di burro

  • 2 tuorli

  • un pizzico di sale

    per il ripieno:

  • 500 g di ricotta

  • 100 g di gocce di cioccolato

  • 150 g di zucchero

  • 3 uova

  • la scorza di un’arancia non trattata

  • i semi di mezza bacca di vaniglia

  • 2 cucchiai di latte

  • mezzo cucchiaino di cannella

Procedimento

Prepara la frolla: metti nel mixer la farina, il sale e il burro freddo tagliato a dadini e aziona fino ad ottenere uno ‘sfarinato’.
Aggiungi lo zucchero e i tuorli e aziona ancora.
Trasferisci l’impasto in una ciotola, aggiungi se serve qualche cucchiaio di latte e lavora brevemente con le mani, fino a formare una palla.
Appiattiscila leggermente, ricoprila con la pellicola trasparente e mette in frigo per almeno mezz’ora.
Nel frattempo prepara il ripieno: con il frullatore sbatti la ricotta con il latte, aggiungi le uova, lo zucchero, la vaniglia, la cannella, la scorza d’arancia e le gocce di cioccolato.
Riprendi la frolla dal frigo, stendine  circa 2/3 e ricopri uno stampo da 24 cm di diametro avendo cura di fare i bordi alti.
Bucherella con una forchetta  il fondo e versa il ripieno all’interno.

Stendi la frolla rimasta e ricava delle losanghe con cui decorare la torta.
Cuoci in forno caldo a 180° per circa 40 minuti.
Fai raffreddare completamente prima di servire.

Cerchi altre ricette per il tuo pranzo di Pasqua?
Dai un’occhiata all’archivio del blog o qui sotto:

 

Follow:
Cristina Vaghi
Cristina Vaghi

Cristina
Foodblogger e pasticcera professionista.
Creo contenuti digital e sul blog condivido le mie ricette di tutti i giorni, con trucchi e consigli per una cucina alla portata di tutti.

Find me on: Web | Twitter | Facebook

Share:

7 Comments

  1. 13 Marzo, 2013 / 14:26

    Che bontà Cristina! mi stampo la ricetta perchè vorrei provarla…

    • Cristina
      Autore
      13 Marzo, 2013 / 14:26

      Grazie Marisa :) Poi aspetto il tuo parere allora!

  2. 7 Marzo, 2013 / 14:26

    Complimenti per il tuo blog, che ho scoperto grazie a Instagram. Mi piacciono molto sia le ricette che le tue foto! Tornerò sicuramente a trovarti!

    • Cristina
      Autore
      7 Marzo, 2013 / 14:26

      Ciao Elena,
      grazie mille, mi fa davvero piacere!

  3. 6 Marzo, 2013 / 14:26

    si, si anche c’è pioggia …. e sarebbe l’ora della merenda… vedi tu cosa puoi fare!
    bacio!

  4. 6 Marzo, 2013 / 14:26

    Oggi è tornato il freddo e la pioggia io sono molto raffreddata e quindi avrei bisogno di almeno tre, hm… due fette di crostata! La primavera non è ancora ufficialmenye arrivata quindi qualche caloria in più è ancora motivata! :) quante scuse per una fetta di torta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.