1   39
4   50
0   53
0   39
2   51
0   53
0   48
0   40
1   26
1   55

Pan brioche all’uvetta

Buongiorno! E’ di nuovo venerdì, e questo significa che oggi  su questi schermi si parla di lievitati.
In particolare la ricetta che vi propongo oggi è un morbido panbrioche all’uvetta, dolce ma non troppo, perfetto per la colazione lenta del week end, o per un tè del pomeriggio.

Io l’ho realizzato qualche settimana fa, ne ho mangiato un po’ fresco e un po’ invece l’ho congelato già porzionato a fette.
Quando ho voglia di un dolcetto e non ho voglia di entrare in cucina, pesco dal freezer un sacchettino, scaldo leggermente al microonde, e la mereda è pronta :)
Se non vi piace l’uvetta potete sostituirla con gocce di cioccolato, o altra frutta secca a vostra scelta (mandorle, nocciole, albicocche secche…)

La ricetta viene da questo libro, di cui vi ho già parlato qui.

P.s a proposito di libri, settimana prossima riprendiamo la rubrica dedicata ai consigli di lettura (culinari, of course :)
Se avete qualche titolo da suggerirmi, sono tutta orecchie!

Buon week end

 

Pan brioche all’uvetta
Ingredienti
  • 130 ml di latte
  • 25 gr di lievito di birra
  • 1 uovo
  • 350 gr di farina 00
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 70 gr di burro fuso freddo
  • 60 gr di uvetta
  • 100 gr di zucchero

Procedimento:

  1. Fate ammorbidire l’uvetta in una ciotola con poca acqua tiepida.
  2. Sciogliete il lievito nel latte intiepidito.
  3. Versate in una ciotola la farina e lo zucchero.
  4. Fate la fontana al centro, aggiungete il latte, le uova, e il burro fuso.
  5. Iniziate ad impastare, aggiungete il sale e l’uvetta e continuate a lavorare l’impasto fino a che diventa liscio.
  6. Ponete l’impasto in una ciotola pulita, coprite con un canovaccio inumidito e lasciate lievitare fino al raddoppio.
  7. Riprendete l’impasto e dividetelo in otto parti.
  8. Prendete un pezzo alla volta e modellatelo fino ad ottenere una palla.
  9. imburrate ed infarinate uno stampo da plumcake, e disponete le palline d’impasto a due a due.
  10. Fate lievitare fino al raddoppio.
  11. Cuocete in forno caldo a 180° per 30 minuti circa.
  12. Se avete la macchina del pane potete procedere in questo modo: versate nella macchina tutti gli ingredienti liquidi (compreso il lievito sciolto nel latte intiepidito) aggiungete gli ingredienti secchi e avviate il programma impasto.
  13. Fate lievitare fino al raddoppio.
  14. Per la formatura del pan brioche procedete come indicato sopra.
Follow:
Cristina Vaghi
Cristina Vaghi

Mi piace cucinare, scrivere e fotografare e zucchero&sale è il mio piccolo contenitore di cose belle e buone.
Preparare da mangiare è il mio modo di prendermi cura delle persone che amo.

Find me on: Web | Twitter | Facebook