0   39
2   40
0   52
12   122
9   81
6   64
1   123
3   94
4   56
13   90

Pizza bianca alla pala

Pizza bianca alla pala, pizza romana, pizza al taglio…sono tanti i modi in cui la puoi chiamare, e l’unica cosa certa è che è sempre buonissima.

ricetta pizza alla pala

A metà tra una pizza e una focaccia, ha una lunga lievitazione, un’alta idratazione e è fatta con pochissimo lievito di birra (cosa da non sottovalutare di questi tempi in cui trovare un cubetto di lievito di birra è più difficile che vincere al Superenalotto).
Super croccante fuori e scioglievole all’interno.
Da mangiare rigorosamente farcita di mortadella, come vuole la tradizione.

Il procedimento è piuttosto lungo perché avendo una percentuale irrisoria di lievito, per maturare ha bisogno di una lunga lievitazione.
Ma non è assolutamente difficile da fare, anzi e in più potrai dedicarti a un sacco di altre cose mentre la tua pizza lievita tranquilla.
Basta organizzarti in anticipo e con poco sforzo potrai gustarti una pizza bianca alla pala fatta in casa da far invidia a tutti.

pizza alla pala ricetta

 

Pizza bianca alla pala
Ingredienti:

  • 250g di farina w350*

  • 250g di farina w170*

  • 400g di acqua

  • 10g di sale

  • 1g di lievito di birra

  • 10g di olio

Procedimento
Mescola le farine, il lievito di birra e l’acqua in una ciotola.
Impasta a mano o in planetaria per qualche minuto.
Copri la ciotola con un panno e fai riposare per un’ora.
Aggiungi il sale e impasta.
Aggiungi l’olio e continua a impastare fino a ottenere un composto liscio.
Copri con pellicola e fai riposare per 1h.
Dai un paio di pieghe, sollevando i bordi dell’impasto e portandoli verso il centro.
Copri nuovamente con la pellicola e metti l’impasto in frigo per almeno 24 ore (io lo lascio 36).
Trascorse le ore di riposo in frigo, riprendi l’impasto e adagialo su una teglia ricoperta di carta forno leggermente unta.
Lascialo riposare per un’ora senza toccarlo (io lo metto nel forno spento per evitare che si secchi all’aria in superficie).
Dopo un’ora, inizia a stendere delicatamente l’impasto premendo con i polpastrelli e portando piano piano l’impasto verso i bordi della teglia.
Fai riposare 30 minuti.
Scalda il forno alla massima temperatura.
Metti un giro d’olio in superficie e inforna a 200° per circa 20-25 minuti.

 

Note: il termine w indica la forza della farina, se vuoi scoprirne di più ti consiglio questo post.

 

pizza bianca alla pala fatta in casa

Follow:
Cristina Vaghi
Cristina Vaghi

Cristina
Foodblogger e pasticcera professionista.
Creo contenuti digital e sul blog condivido le mie ricette di tutti i giorni, con trucchi e consigli per una cucina alla portata di tutti.

Find me on: Web | Twitter | Facebook

Share: