2   37
7   96
3   72
1   74
0   61
3   79
1   68
0   66
2   47
0   56

Fette biscottate fatte in casa

Come potete vedere da titolo e foto, il filone delle ricette da colazione non si è ancora esaurito quindi oggi prepariamo le fette biscottate fatte in casa.

Ve l’ho detto, è un periodo che ogni volta che mi metto in cucina mi viene voglia di torte, biscotti o dolci semplici che mi facciano iniziare meglio la giornata.
D’altronde la mia golosità ormai è parecchio conosciuta, quindi credo che non vi siate preoccupati più di tanto, no??
Parliamo allora di queste fette biscottate fatte in casa, in cui la farina di kamut invece che essere un vezzo, si è rilevata indispensabile dato che non avevo neanche un grammo di farina bianca, certo che per una foodblogger è proprio il colmo ;)

La preparazione è quella di un semplice pane in cassetta, che va fatto poi raffreddare completamente, va  affettato a fette spesse e rimesso in forno a tostare.
Se vi piace sperimentare con i sapori vi suggerisco di provare a variare la farina, magari facendo un mix di cereali, o aggiungendo del malto d’orzo in modo da creare quei vortici tipici delle fette biscottate comprate.

Fette biscottate fatte in casa
Ingredienti
  • dosi per due stampi da plumcake
  • 600 gr di farina di kamut
  • 100 ml di panna fresca
  • 220 ml di latte
  • 100 ml di acqua
  • 70 gr di zucchero
  • 25 gr di lievito di birra
Procedimento
  1. Sciogliete il lievito nel latte tiepido con lo zucchero, fate una fontana con la farina, aggiungete il latte e impastate, aggiungete poi gli altri liquidi poco alla volta e continuate a impastare, fino al completo assorbimento.
  2. (Se il composto risulta appiccicoso aggiungete altra farina, al contrario se risulta troppo secco aggiungete qualche altro cucchiaio di acqua.)
  3. Lavorate l’impasto per qualche minuto poi ponetelo in una ciotola, copritelo con un panno inumidito e lasciate lievitare fino al raddoppio.
  4. Trascorso il tempo di lievitazione, rilavorate leggermente l’impasto, dividetelo in due e ponetelo all’interno di due stampi da plumcake imburrati e infarinati.
  5. Fate lievitare ancora per un’ora e infornate in forno già caldo a 180° per 35-40 minuti. (se la superficie si scurisce troppo, coprite con un foglio di carta argentata)
  6. Lasciate raffreddare, togliete il pane dallo stampo e lasciatelo asciugare all’aria per 24 ore.
  7. Tagliate il pane a fette spesse e infornatelo in forno caldo a 160° per 20 minuti rigirando le fette sotto sopra a metà cottura.
  8. conservate le fette biscottate in un contenitore di latta

Follow:
Cristina Vaghi
Cristina Vaghi

Cristina
Foodblogger e pasticcera professionista.
Creo contenuti digital e sul blog condivido le mie ricette di tutti i giorni, con trucchi e consigli per una cucina alla portata di tutti.

Find me on: Web | Twitter | Facebook

Share: