Panini per hamburger fatti in casa

I panini per hamburger fatti in casa trasformeranno la vostra burger night in qualcosa di indimenticabile.
Soffici, tondi e pieni di semini croccanti, sono perfetti anche in versione mini per un aperitivo.

panini per hamburger fatti in casa

Un’altra delle cose che mi piace fare durante il weekend, oltre ai pancake  – come vi raccontavo ieri -, è sicuramente impastare.
Che sia pane, focaccia, pizza, brioche, torte salate o panini non importa…la sensazione di relax che provo mentre ho le mani in pasta, passatemi il termine :) è impagabile.
Vedere poi l’impasto crescere e lievitare, è magico e riesce a farmi dimenticare tutto il resto.
Niente male, no?
Avete avuto un brutta giornata anche voi? Provate a impastare, vi assicuro che tutto passerà in secondo piano!

Per iniziare potete partire dalla ricetta di oggi: soffici panini per hamburger fatti in casa, belli tondi tondi, perfetti da farcire come più piace.

La ricetta è di Laurel e l’ho trovata perfetta.

Panini per hamburger fatti in casa
Ingredienti (per 8 panini):
450 g di farina manitoba
una bustina di lievito di birra disidratato (o un cubetto di lievito di birra fresco)
50 g di zucchero
180 ml di acqua calda
1 cucchiaino di sale
30 g di burro morbido
semi di sesamo e/o semi di lino, girasole, zucca  + 1 tuorlo per decorare

Procedimento:
In una ciotola versate la farina con lo zucchero, il sale e il lievito.
Aggiungete l’acqua a filo e iniziate a impastare con le mani.
Aggiungete ora l’uovo e il burro morbido e continuate a impastare, per circa 10 minuti, fino a ottenere un impasto liscio e soffice.
Ungete leggermente di olio una ciotola, versate l’impasto all’interno e coprite con un canovaccio umido.
Fate raddoppiare di volume l’impasto (ci vorranno circa 2 ore).
In alternativa potete anche riporre l’impasto in frigo e riprenderlo all’occorrenza, conservandolo anche 2-3 giorni coperto da pellicola.
Riprendete il vostro impasto lievitato e sgonfiatelo leggermente con le mani appena unte di olio.
Formate un panetto e dividetelo in 8 parti uguali.
Prendete un pezzo di impasto alla volta e rotolatelo tra le mani fino a formare una pallina.
Disponete le vostre palline su una teglia rivestita di carta forno, coprite con un canovaccio inumidito e lasciate lievitare ancora, da 30 minuti a 1 ora.
Sbattete in una ciotola il tuorlo con poca acqua o latte e spennellate i vostri panini.
Decorate con i semini e cuocete in forno caldo a 180° per circa 20 minuti.

 

Follow: