Banana bread senza glutine

Il banana bread senza glutine è perfetto per una colazione leggera, sana e nutriente.
Umido e compatto, dolcificato con il miele e arricchito con uvetta, noci e granella di cacao crudo, è una coccola da concedersi senza sensi di colpa.
Senza glutine, senza uova e latticini è una versione più light del classico banana bread.

banana bread senza glutine, senza uova e senza latticini

Quando si hanno delle banane mature in casa, la soluzione è una sola: banana bread, un morbido e golosissimo plumcake tipico dei paesi anglosassoni.
Qualche settimana fa anche io mi ero ritrovata con delle banane mature senza sapere bene cosa farci e ho pensato proprio di fare un banana bread, che però non mi è venuto particolarmente bene.
Quando vi ho chiesto consiglio su Instagram, tra le risposte (grazie Marta!) mi è stata segnalata anche una versione del banana bread senza glutine e potevo io non provarlo?
Certo che no!

La ricetta originale era questa, io però ho fatto qualche piccola modifica: ho sostituito la farina di riso con l’amido di mais, ho aggiunto uvetta e granella di cacao crudo per renderlo ancora più goloso e un paio di cucchiai di miele per dolcificarlo.

Il risultato è un banana bread rustico e leggero, non troppo dolce, ma super goloso.
Perfetto per la colazione o uno spuntino pomeridiano.Se cercate però una versione più tradizionale e golosa, potete anche provare il banana bread al cioccolato che avevo fatto qualche tempo fa, trovate la ricetta qui.

banana bread senza glutine, senza zucchero e senza latte

Banana bread senza glutine
Ingredienti

  • 1 banana matura

  • 125 g di yogurt di soia

  • 60 g di olio di semi

  • 100 g di farina di grano saraceno

  • 2 cucchiai di miele

  • 100 g di amido di mais

  • 2 cucchiai di uvetta

  • 2 cucchiai di granella di cacao crudo (o gocce di cioccolato fondente)

  • mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia (facoltativo)

  • mezzo cucchiaino di cannella

  • una bustina di lievito per dolci

  • 4 gherigli di noce

Procedimento
Per prima cosa mescolate in una ciotola le farine con la cannella, il lievito, l’uvetta e la granella di cacao crudo.
Sbucciate la banana, tagliatela a fettine e frullatela insieme allo yogurt.
Aggiungete il miele e l’olio di semi e frullate ancora.
Unite ora i due composti mescolando bene con una spatola.
Rivestite infine uno stampo da plumcake con carta forno, versate l’impasto all’interno e aggiungete i gherigli di noce in superficie.
Cuocete in forno caldo a 180° per circa 30-35 minuti.

Follow: