11   92
1   100
2   40
8   101
3   74
1   76
1   65
3   81
1   68
0   67

Tiramisù in barattolo

Ok, adesso rispondete a questa semplice domanda: esiste un dolce più goloso del tiramisù?
No, seriamente. Parliamone. C’è qualcosa di più buono di quella cremina dolce e vellutata da cui fanno capolino savoiardi imbevuti di caffè e cacao amaro?
Va bè, credo che ormai abbiate capito che io nutro per il tiramisù un amore viscerale, e mi sorprende aver fatto passare quasi due anni  di blog senza pubblicare la ricetta.
In fondo è un dolce semplice e straconosciuto, per questo ho cercato di presentarlo in modo un pochino diverso dal solito e ho realizzato un tiramisù in un barattolo.

Non è un’idea carina? Si raffredda meglio e più in fretta, è delizioso da portare in tavola, magari arricchito con nastrini colorati e/o etichette personalizzate e, cosa da non sottovalutare, se al momento del dessert i vostri ospiti sono troppo pieni per affondare il cucchiaino, posso sempre portare a casa il vostro tiramisù in barattolo e mangiarlo il giorno dopo.
Sicuramente si presenteranno a cena a casa vostra più e più volte…. :)

Tiramisù in barattolo:

dosi per 6 barattoli (70 mm di diametro)

– 3 uova
– 250 gr di mascarpone
– 60 gr di zucchero
– 4 tazzine di caffè
– 150 gr di savoiardi
– cacao amaro
– un pizzico di sale

Per prima cosa montate i tuorli con lo zucchero fino a che diventano bianchi e spumosi, aggiungete il mascarpone e continuate a mescolare con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema fluida.
A parte, montate gli albumi a neve con un pizzico di sale, e aggiungeteli alla crema con una spatola, mescolando dall’altro verso il basso.
Inzuppate i savoiardi nel caffè (freddo), e adagiatene uno sul fondo di ogni barattolo, coprite con due cucchiai di crema, aggiungete di nuovo un savoiardo inzuppato e ricoprite di crema.
Spolverizzate la superficie con del cacao amaro, chiudete i barattoli con i coperchi e trasferite in frigo fino al momento di servirli.

Note:
Se volete ottenere una crema più ‘leggera’ e voluminosa, aggiungete alla crema 125 ml di panna montata non zuccherata.

Ah, dimenticavo. Un applauso alla mia mamma che ha fatto questo bellissimo vassoio <3

Follow:
Cristina Vaghi
Cristina Vaghi

Cristina
Foodblogger e pasticcera professionista.
Creo contenuti digital e sul blog condivido le mie ricette di tutti i giorni, con trucchi e consigli per una cucina alla portata di tutti.

Find me on: Web | Twitter | Facebook

Share: