0   56
0   74
1   71
1   66
11   98
1   101
2   40
8   103
3   74
1   77

Ghiaccioli allo yogurt e frutta

Non c’è niente di meglio che dei ghiaccioli allo yogurt e frutta fatti in casa per la merenda di questi giorni di sole.
Freschissimi, sani e veloci da preparare.
Ti basta avere della frutta fresca, dello yogurt e un pochino di miele e il gioco è fatto.

ghiaccioli allo yogurt e frutta

 

Da quando ho tirati fuori tutti i miei stampini per gelati e ghiaccioli, non vedevo l’ora di prepararmi una bella merenda super fresca.
Mi sono salvata tante di quelle ricette che potrei andare avanti a fare gelati per tutta l’estate (e non lo escludo) e con questi ghiaccioli allo yogurt e frutta do ufficialmente il via alle merende estive.

Ghiaccioli allo yogurt e frutta: come si preparano?

È semplicissimo:

  • ti basterà frullare della frutta fresca a tua scelta, io ho utilizzato dei frutti di bosco, ma puoi usare la frutta che preferisci: fragole, albicocche, e tra un po’ anche melone o anguria…
  • aggiungi poi dello yogurt bianco mescolato a un pochino di miele
  • metti in congelatore e la merenda è pronta!

Indispensabile lo stampo per ghiaccioli, io l’ho preso qui ma se ne trovano facilmente anche al supermercato o in qualche negozietto di casalinghi.

 

Facilissimi da preparare, leggeri (c’è solo un pizzico di miele!) e super rinfrescanti.

 

ricetta ghiaccioli allo yogurt e frutta

 

 

Ghiaccioli allo yogurt e frutta
Ingredienti (per 4 ghiaccioli)

  • 300g di yogurt bianco

  • 2 cucchiai di miele (o di più, a seconda dei tuoi gusti)

  • 150g di frutti di bosco

     

Procedimento
Per prima cosa lava e asciuga i frutti di bosco.
Frullali con il minipimer e passali al colino, per eliminare i semi.
In una ciotola mescola lo yogurt con il miele (aggiusta le dosi di miele secondo il tuo gusto).
Alterna una cucchiaiata di frutta frullata e una di yogurt all’interno degli stampi da ghiacciolo e ripeti fino a terminare gli ingredienti.
Inserisci il bastoncino e il cerchio agli stampi.
Metti i ghiaccioli in freezer per almeno 6 ore.
Quando vuoi sformarli, lasciali qualche minuto a temperatura ambiente, togli il coperchio e sfila delicatamente i ghiaccioli dallo stampo.

 

Se provi la ricetta, scatta una foto e caricala su Instagram taggandomi (@zuccheroesale).
Sarò felicissima di vedere le tue creazioni e potrò ricondividerle nelle mie Stories.

Follow:
Cristina Vaghi
Cristina Vaghi

Cristina
Foodblogger e pasticcera professionista.
Creo contenuti digital e sul blog condivido le mie ricette di tutti i giorni, con trucchi e consigli per una cucina alla portata di tutti.

Find me on: Web | Twitter | Facebook