4   64
0   58
0   74
1   72
1   66
11   98
1   101
2   40
8   103
3   75

Crostata con crema e frutti di bosco

Per festeggiare il compleanno di mia mamma ho colto l’occasione per provare il mio nuovissimo stampo (che a-do-ro!) e ho preparato una crostata con crema e frutti di bosco.


Piccola precisazione: la crema diplomatica, erroneamente conosciuta come crema chantilly, altro non è che una crema pasticciera a cui viene aggiunta della panna montata.
Lo scrivo perché  anche io fino a poco tempo fa non lo sapevo, e spero possa essere utile a qualcuno di voi.

Bene, dopo questa piccolissima parentesi di pasticceria, torniamo a parlare della torta, apprezzatissima da tutta la famiglia, ne è la riprova che la sera stessa avanzavano solo le briciole!
L’insieme della frolla croccante e della crema vellutata è uno dei miei preferiti, mettiamoci pure che sopra c’erano i miei tanto amanti frutti di bosco, e non è difficile intuire come mai questa torta si sia guadagnata in poco tempo un posto nel mio cuore!
Piccolo tip prima della ricetta: per evitare che la crema inumidisse troppo la pasta, ho spennellato la superficie della crostata con del cioccolato bianco, che l’ha resa impermeabile, e anche più golosa.

Crostata con crema e frutti di bosco

Ingredienti (per uno stampo rettangolare da 33cm x 10cm)
per la pasta frolla:

  • 120 gr di farina

  • 60 gr di burro freddo

  • 1 uovo

  • 50 gr di zucchero a velo

  • un pizzico di sale

  • + 40 gr di cioccolato bianco per spennellare la superficie

    per la crema:

  • 2 uova

  • 250 ml di latte

  • 2 cucchiai di farina

  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

  • 2 cucchiai di zucchero

  • 150 ml di panna fresca

  • 2 cucchiai di zucchero a velo

    per la decorazione:

  • 300 gr di frutti di bosco

  • zucchero a velo

Procedimento:

Per prima cosa preparate la pasta: disponete la farina a fontana, aggiungete lo zucchero, il sale e il burro freddo tagliato a cubetti e iniziate a mescolare velocemente fino ad ottenere uno sfarinato.
Aggiungete l’uovo e continuate a impastare fino ad ottenere una palla (se il composto risulta appiccicoso spolverate con farina).
Avvolgete l’impasto nella pellicola e fate riposare in frigo per un paio d’ore.
Preparate la crema: montate le uova con lo zucchero, aggiungete la vaniglia, il latte a filo appena intipidito e la farina setacciata.
Mescolate il tutto, ponete in un pentolino e fate cuocere a fiamma bassa per circa 8 minuti, continuando a mescolare, fino a che la crema sia densa.
Fate raffreddare.
Riprendete la pasta frolla, stendetela con il mattarello molto sottile e disponetela nello stampo imburrato e infarinato, coprite con un foglio di carta forno e disponete sopra dei legumi secchi.
Fate cuocere in forno caldo a 180° per 15-20 minuti. (La crostata deve uscire dal forno ancora morbida, si indurirà una volta raffreddata)
Nel frattempo montate la panna ben fredda con lo zucchero a velo, e incorporatela alla crema (fredda) aiutandovi con una spatola, mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il composto.
Sciogliete 40 gr di cioccolato bianco e spennellatelo sulla superficie della crostata, ponete in frigo qualche minuto a solidificare.

Mettete la crema in un sac a poche e disponetela all’interno della crostata, infine decorate con i frutti di bosco e una spolverata di zucchero a velo.

Follow:
Cristina Vaghi
Cristina Vaghi

Cristina
Foodblogger e pasticcera professionista.
Creo contenuti digital e sul blog condivido le mie ricette di tutti i giorni, con trucchi e consigli per una cucina alla portata di tutti.

Find me on: Web | Twitter | Facebook

Share:

6 Comments

  1. Mary
    10 Aprile, 2015 / 14:26

    Ottima! Seguendo il metodo del cioccolato bianco, posso prepararla 24 h prima?

    • Cristina
      Autore
      12 Aprile, 2015 / 14:26

      ciao Mary, si certo.
      il cioccolato impermeabilizza e fa si che la frolla non si ammolli.
      Fammi sapere :)

  2. 26 Febbraio, 2013 / 14:26

    fantastica non sapevo che la crema diplomatica fosse la nota crema chantilly,comunque è un dolce spettacolare. Alla prossima

  3. Giuseppe
    5 Marzo, 2012 / 14:26

    ha un aspetto davvero invitante e la forma è molto preziosetta!
    Complimenti!

  4. 5 Marzo, 2012 / 14:26

    la pennellata di cioccolato bianco è veramente perfetta!!!
    la crostata è bellissima, sul serio!!!!

    brava brava brava

  5. 5 Marzo, 2012 / 14:26

    immagino che la mamma sarà stata contenta e soddisfatta dalla torta pensata e realizzata apposta per lei! ancora tantissimi auguri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *