Plumcake salato al parmigiano

 

Durante una delle mie ultime incursioni in biblioteca, quando ho svaligiato il reparto cucina, ehm, quando ho preso giusto quei due/tre volumi, la scelta è ricaduta anche su questo, che avevo già preso in passato e che mi era molto piaciuto.
Avevo voglia di testare qualche ricetta nuova  e sfiziosa che mi facesse compagnia durante i miei pranzi in ufficio, e devo dire che non sono rimasta per niente delusa.
La versione che vi propongo oggi è la ricetta ‘base’, (io ho sostituito il gruyere con il parmigiano), che può essere arricchita con tutto ciò che la vostra fantasia – e il vostro frigo – vi suggeriscono: olive, zucchine, pancetta, noci….Insomma metteteci tutto ciò che vi piace, il risultato sarà sempre eccezionale!

Io devo dire che amo molto anche questa versione basica, perfetta da servire con un tagliere di salumi durante un aperitivo, o, come nel mio caso, stipata nella schiscetta per l’ufficio, con verdure e frutta fresca.
E voi in ufficio (o a scuola) che cosa vi portate? Datemi qualche idea :)

Plumcake salato al parmigiano 
Ingredienti
  • 180 gr di farina
  • una bustina di lievito per torte salate
  • 3 uova
  • 100 ml di olio di semi
  • 100 ml di latte
  • 100 gr di parmigiano
  • sale, pepe
Procedimento
  1. In una ciotola sbattete le uova con il latte e l’olio, aggiungete la farina setacciata, il parmigiano, il sale, il pepe e il lievito.
  2. Mescolate bene, trasferite in uno stampo da plumcake foderato di carta forno e cuocete in forno caldo a 180° per 35-40 minuti. (il libro diceva 50 minuti, a me ne sono bastati 30, voi regolatevi con il vostro forno, e in caso fate la prova stecchino)
Follow:
Cristina Vaghi

Mi piace cucinare, scrivere e fotografare e zucchero&sale è il mio piccolo contenitore di cose belle e buone.
Preparare da mangiare è il mio modo di prendermi cura delle persone che amo.

Find me on: Web | Twitter | Facebook

condividi il post