1   22
0   42
0   44
0   37
0   24
1   52
1   49
2   46
5   56
3   79

Focaccine al latte di soia

Le focaccine al latte di soia sono sofficissime e irresistibili.
Perfette sia da sole che farcite con formaggi e salumi.

focaccine al latte di soia

Nonostante io abbia preparato queste focaccine al latte di soia parecchio tempo fa,  non le avevo ancora mai pubblicate.
Vai a capire il perché, di tanto in tanto mi perdo qualche post o qualche ricetta…
Ma immagino capiti anche a voi, no? L’unica risposta accettata a questa domanda è ‘si, non preoccuparti!’ :)
Detto questo, ora che le ho ritrovate, non posso non condividerle con voi, anche perché sono di una facilità estrema e di una bontà unica.
E visto che il blog sta riprendendo pian piano il suo ritmo, siamo tornati alle buone abitudine dei lievitati del venerdì.

Il latte di soia rende queste focaccine ancora più morbide e soffici, perciò irresistibili.
Sono buonissime da sole, ancora meglio se accompagnate da qualche fettina di formaggio o affettato fresco.

Per la ricetta ho preso ispirazione da qui

Focaccine al latte di soia (x 9 focaccine)

  • 5o0 g di farina 00

  • 170 ml di latte di soia

  • 150 ml di acqua

  • 1 cucchiaino di zucchero

  • mezza bustina di lievito di birra disidratato

  • 30 g di burro

  • 10 g di sale

  • latte per spennellare

Procedimento:

Ponete la farina in una ciotola e il lievito in una ciotola, o nell’impastatrice, unite il latte di soia, l’acqua e lo zucchero.
Iniziate a impastare a velocità sostenuta finché l’impasto sarà omogeneo e liscio; a questo punto unite il sale e il burro e impastate fino al completo assorbimento
Quando l’impasto sarà liscio ed elastico, toglietelo dalla ciotola o dall’impastatrice, lavoratelo brevemente su di un piano infarinato  e raccoglietelo a palla.
Ponete in un contenitore ampio, coprite con della pellicola e fate lievitare in frigo fino al raddoppio (se volete diminuire i tempi di lievitazione, usate una bustina intera di lievito di birra e fate lievitare fuori dal frigo per un paio d’ore)
Riprendete ora l’impasto, dividetelo in pezzi da 100g e formate delle palline.
Rivestite una teglia di carta forno, adagiatevi le focaccine e fate riposare una decina di minuti.
Schiacciate leggermente le focaccine, coprite ora con un canovaccio umido e con della pellicola e fate lievitare nuovamente fino al raddoppio.
Spennellate ora le focaccine con dell’olio, premete leggermente con le dita in modo da formare delle ‘fossette’, aggiungete un pizzico di sale  e fate cuocere in forno caldo a 180° per circa 15 minuti.
Fate raffreddare e servite.

Follow:
Cristina Vaghi
Cristina Vaghi

Mi piace cucinare, scrivere e fotografare e zucchero&sale è il mio piccolo contenitore di cose belle e buone.
Preparare da mangiare è il mio modo di prendermi cura delle persone che amo.

Find me on: Web | Twitter | Facebook