3   52
2   68
0   51
0   55
12   48
3   45
7   53
0   55
1   63
4   96

Focaccia alle olive

Non so come sia possibile, eppure è già venerdì (ma seriamente??),e dato che vi avevo detto che vi avrei fatto impastare durante il week end, eccomi qua pronta a darvi il compitino :)
Non so se si era capito, ma i lievitati (e le focacce in maniera particolare) sono una delle cose che mi dà più soddisfazione cucinare, mi piace impastare, vedere come lievitano, affondare le dita nella pasta per fare i classici buchini…e poi vabbè, anche assaggiarli caldi caldi appena escono dal forno, ma questa è un’altra storia!

Questa volta ho voluto provare a dimezzare la dose di lievito, e allungare quindi il tempo di lievitazione, facendo riposare l’impasto in frigo.
In sostanza ho impastato e fatto lievitare brevemente, poi ho fatto riposare una notte in frigo, la mattina dopo ho fatto riprendere l’impasto a temperatura ambiente, l’ho steso in una teglia, fatto lievitare e infornato.
Il risultato è stato più che soddisfacente, la focaccia era  davvero sofficissima!
Ovviamente se non avete tutto questo tempo a disposizione, potete raddoppiare la dose di lievito e cuocere la focaccia non appena sarà raddoppiata di volume.

Focaccia alle olive: 

Ingredients
  • 400 gr di farina 00
  • 100 gr di farina manitoba
  • 2 cucchiai di olio
  • 2 cucchiaini di sale
  • 12 gr di lievito di birra
  • 250 – 300 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 150 gr di olive verdi snocciolate
  • sale grosso, olio, acqua
Procedimento:
  1. Sciogliete il lievito in un bicchiere di acqua con lo zucchero.
  2. Disponete le farine a fontana, versate in mezzo il lievito sciolto, e iniziate a impastare, aggiungete l’olio, il sale e l’acqua rimanente a filo e impastate nuovamente.
  3. Impastate per circa 10 minuti, fino ad ottenere un impasto lisco ed elastico.
  4. Mettete in una ciotola, coprite con un canovaccio e fate lievitare per un’ora circa.
  5. Ponete in frigo tutta la notte coperto da pellicola.
  6. Riprendete l’impasto, ponetelo in una nuova ciotola e fatelo riprendere a temperatura ambiente.
  7. Foderate una teglia di carta forno e spennellatela di olio adagiatevi l’impasto stendendolo delicatamente con le mani.
  8. Lasciate lievitare fino al raddoppio.
  9. Con le dita inumidite fate tanti buchetti sulla superficie della focaccia, cospargete con il sale grosso, le olive, e una miscela di acqua e olio (io ho usato 60 ml di entrambi).
  10. Lasciate riposare un quarto d’ora e infornate in forno caldo a 180° per 30 minuti, o fino a che la focaccia non è dorata
Follow:
Cristina Vaghi
Cristina Vaghi

Ciao! Sono Cristina.
Mi piace cucinare, scrivere e fotografare e zucchero&sale è il mio spazio felice, fatto di cose belle e buone.
Preparare da mangiare è il mio modo di prendermi cura delle persone che amo.

Find me on: Web | Twitter | Facebook