4   64
0   58
0   74
1   72
1   66
11   98
1   101
2   40
8   103
3   75

Plumcake marmorizzato al cocco

 Pronti per ricominciare un’altra settimana? E come iniziare se non dalla colazione con un plumcake marmorizzato al cocco? :)
Ultimamente l’unico pasto che faccio veramente bene è  proprio la colazione, durante la settimana abbastanza standard con yogurt, cereali e frutta, durante il week end invece mi permetto di viziarmi un po’  di più e in base al mood del momento ( e soprattutto in base a quello che ho sfornato poco prima :D) indugio in biscotti, ciambelloni, tortine…. o in semplici, ma non per questo meno golosi, cakes come quello che vedete qui in foto.

plumcake marmorizzato al cocco

Dopo quello super sano postato qualche tempo fa, ecco che ho corretto il tiro e stavolta mi sono abbandonata ad un cake più ricco, sia come ingredienti che come struttura.
L’abbinamento cioccolato e cocco poi non mi delude mai, (e non solo a me a giudicare da come questo cake è sparito alla velocità della luce :)
La cosa bella è che si fa in pochissimo tempo, e si mantiene morbido anche dopo diversi giorni.
Io solitamente lo preparo durante il week end e poi lo conservo in bustine di plastica, oppure lo congelo già porzionato in fette, una volta scongelato torna come nuovo.
A me piace anche appena passato sotto il grill, adoro quella crosticina croccante!
Certo poi con un velo (ma anche due) di crema al cioccolato sopra  è proprio da svenimento, ma questa è un’altra storia.

Plumcake marmorizzato al cocco

Ingredienti

  • 220 gr di farina

  • 80 gr di cocco grattugiato

  • 100 gr di cioccolato fondente

  • 200 ml di panna (in alternativa olio di semi)

  • 50 ml di latte

  • 2 uova

  • 150 gr di zucchero

  • 1/2 bustina di lievito per dolci

  • un pizzico di sale

Procedimento

In una ciotola sbattere brevemente le uova con il latte e la panna.
In un’altra ciotola setacciare la farina con il lievito, il sale,lo zucchero e il cocco grattugiato.
Mescolare i due composti.
Dividere i composti in due ciotole e in una ciotola aggiungere il cioccolato fuso (freddo) mescolando bene.
Imburrare e infarinare uno stampo da plumcake, distribuire un cucchiaio del composto bianco, sopra uno del composto al cioccolato, di nuovo composto bianco…e così via fino all’esaurimento.
Cuocere in forno caldo a 180° per 40 minuti circa

Follow:
Cristina Vaghi
Cristina Vaghi

Cristina
Foodblogger e pasticcera professionista.
Creo contenuti digital e sul blog condivido le mie ricette di tutti i giorni, con trucchi e consigli per una cucina alla portata di tutti.

Find me on: Web | Twitter | Facebook

11 Comments

  1. Carmela
    13 Aprile, 2013 / 14:26

    Ciao, io odio le mezze bustine… credi che una bustina intera di lievito ci stia bene uguale?

    • Cristina
      Autore
      15 Aprile, 2013 / 14:26

      ciao Carmela,
      non credo succeda nulla anche se la metti intera :)

  2. Monica
    11 Febbraio, 2013 / 14:26

    Peccato che nell’esecuzione manca l’utilizzo dello zucchero!

    • Cristina
      Autore
      11 Febbraio, 2013 / 14:26

      ops, che sbadata che sono!! Grazie Monica per la segnalazione, ora ho corretto :)

  3. Giuseppe
    18 Ottobre, 2012 / 14:26

    Ottima idea per la colazione, ma anche per qualsiasi altro momento della giornata! Delizioso!

  4. 8 Ottobre, 2012 / 14:26

    ciao
    qua e’ tutto bellissimo: le immagini sono fantastiche e le ricette ti fanno venir voglia di provarle subito!

    tornero’ presto a trovarti!

    maia

  5. 8 Ottobre, 2012 / 14:26

    Ciao!Che piacere scoprirti!Anch’io ho bisogno di una colazione così… mi darò da fare :-) la tua foto è bellissima!a presto laura

  6. 8 Ottobre, 2012 / 14:26

    mmmm passa una fetta che sto giusto facendo colazione grazie :) hehehehe

  7. 8 Ottobre, 2012 / 14:26

    io anche le torte le congelo a fette!
    così da avere sempre qualcosa da mangiare anche quando nella scatola dei biscotti sono rimaste solo le briciole! :D
    buona settimana tesoro
    G

  8. 8 Ottobre, 2012 / 14:26

    Per me con due bei “veli” grazie! :)
    La ricetta sembra molto semplice da replicare e mi piace l’idea di usare la panna invece del burro.

  9. 8 Ottobre, 2012 / 14:26

    io sto bevendo ilm caffè ora, quindi una fetta di plumcake marmorizzato ci starebbe benissimo a colazione! ma se proprio non facciamo in tempo mi sta bene anche a merenda o dopo cena, insomma…sgancia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *