1   31
11   58
4   66
0   76
3   89
1   45
5   51
0   56
0   39
2   52

Cheesecake con ricotta e nocciole

La cheesecake con ricotta e nocciole è una delle ultime torte che ho preparato prendendo spunto da Sweet di Ottolenghi, libro che tra l’altro non posso che consigliare, ma di questo ne parleremo in un a brevissimo.
Sto infatti preparando un post tutto dedicato alle mie letture preferite di cucina/pasticceria, che può essere uno spunto per i regali di Natale.
E sì, valgono anche gli autoregali :)

Dicevamo della torta, innanzitutto occorre fare una precisazione: è decisamente una cheesecake atipica (non c’è la base croccante di biscotti), ma è eccezionalmente buona.
È una torta morbida e umida, estremamente golosa (sì, sto parlando di quella colata di cioccolato lì sopra) perfetta per un dopocena con gli amici.
È ora che sta per cominciare il periodo festivo, sappiamo tutti che non ci sono mai abbastanza ricette di dolci per una serata in compagnia.

P.s. sul blog trovi anche la ricetta della classica cheesecake NY style.

Cheesecake con ricotta e nocciole
Ingredienti

  • 250 g di farina di nocciole *
  • 160 g di cioccolato fondente al 70%
  • 100 g di farina di mandorle
  • 225 g di burro
  • 250 g di zucchero semolato
  • 6 uova
  • 400 g di ricotta

Per la ganache:

  • 100 g di cioccolato fondente al 70%
  • 100 ml di panna
  • 40 g di burro

Procedimento:
Trita grossolanamente il cioccolato al mixer.
Uniscilo in una ciotola alla farina di nocciole e alla farina di mandorle.
In planetaria, o utilizzando le fruste, monta il burro con lo zucchero fino a ottenere un composto leggero e cremoso.
Aggiungi i tuorli, uno alla volta.
Ora aggiungi il mix di cioccolato, nocciole e mandorle.
Aggiungi la ricotta e mescola bene e trasferisci tutto in un’altra ciotola.
Montate ora gli albumi fino a ottenere un composto denso e uniteli all’impasto con l’aiuto di una spatola.
Trasferisci il tutto in una teglia (da 24 o 26cm) imburrata e infarinata.
Cuoci a 180° per circa 50-60 minuti.
Sforna la torta e lasciala raffreddare completamente.
Prepara ora la ganache: trita grossolanamente il cioccolato e ponilo in una ciotola.
In un pentolino scalda la panna senza portarla a bollore.
Versa la panna calda sul cioccolato e mescola con una frusta, fino a ottenere una crema liscia.
Lascia intiepidire appena, aggiungi il burro e mescola nuovamente.
Lascia raffreddare la ganache per una decina di minuti prima di glassare la torta.
Decora a piacere con nocciole tritate e/o zucchero a velo.

NOTE:
* la farina di nocciole si trova abbastanza facilmente nei supermercati più forniti, in alternativa si può realizzare in casa semplicemente tostando le nocciole per 10 minuti a 180° e successivamente frullandole al mixer.
Frulla alla massima velocità facendo delle pause ogni 10-20 secondi per evitare di surriscaldare le lame.


Follow:
Cristina Vaghi
Cristina Vaghi

Ciao! Sono Cristina.
Mi piace cucinare, scrivere e fotografare e zucchero&sale è il spazio felice, fatto di cose belle e buone.
Preparare da mangiare è il mio modo di prendermi cura delle persone che amo.

Find me on: Web | Twitter | Facebook

Share: