Lasagne di pane carasau

Lo so, siamo a fine giugno, fuori ci sono 30° mattina e sera e io arrivo bella bella con una ricetta di lasagne.
Ammetto che non è la cosa più fresca e estiva che si possa immaginare…
Attenzione però, non sono lasagne classiche ma lasagne di pane carasau con zucchine, pesto e provola.
Insomma, la versione è effettivamente più estiva  e fresca della solita lasagna al ragù a cui siamo abituati, se poi vi dicessi che oltre a essere buonissime sono anche velocissime da preparare?
Aggiungo anche che sono deliziose sia tiepide che fredde (testato per voi), perfette da portare in ufficio per la schiscetta o al parco per un picnic.
Insomma, io fossi in voi le proverei subito!

La particolarità  di queste lasagne veloci veloci sta nell’utilizzare il pane carasau, che a differenza delle classiche sfoglie di pasta non necessita la precottura.
Per chi non lo conoscesse, il pane carasau, conosciuto anche come carta musica, è un tipico pane sardo, che si presenta a fette sottilissime.
E il suo essere così sottile è la peculiarità per la ricetta di oggi… non è infatti necessario lessarlo prima di comporre la lasagna, ma basta bagnarlo con poche gocce d’acqua mentre preparate gli strati.
In cottura le zucchine, il pesto, la provola e la pochissima acqua aggiunta permetteranno di ammorbidirlo quanto basta per ottenere una lasagna perfetta.
Ovviamente le varianti che potete preparare sono infinite: potete provare a replicare queste lasagne al pistacchio per una versione di mare potete aggiungere del salmone affumicato, del tonno fresco o un sughetto di rana pescatrice con olive nere, capperi e pomodorini.
Per stare più leggeri o per una versione vegetariana potete scegliere delle uova sode,  una manciata di frutta secca o ancora mozzarella fresca, pomodori secchi e qualche rametto di timo limone.

 

Nella mia versione di oggi trovate come ripieno delle zucchine cotte a vapore (sempre sia lodata la vaporiera che mi risolve il 90% dei pasti)  ma per una versione ancora più gustosa potete anche grigliarle oppure spadellarle con olio, sale, pepe, erbe aromatiche e cipolla, se vi piace.
Per ravvivare un po’ i sapori ho poi aggiunto qualche cucchiaiata di pesto (provate a farlo in casa anche nella versione con rucola e mandorle) e ho completato con qualche fetta di provola dolce, foglioline di basilico e via, la cena è servita.
A me sono piaciute davvero un sacco e le rifarò molto molto spesso, se non si fosse capito…no, non ho paura di accendere il forno anche se fuori fa caldo.

 

Lasagne di pane carasau
Ingredienti

  •  250 g di pane carasau

  •  200 g di zucchine

  • 200 g di provola dolce

  •  150 di pesto

  • olio evo, sale, pepe e acqua q.b.

  • basilico fresco

Procedimento

Per prima cosa preparate le zucchine: lavatele, eliminate le estremità, tagliatele a rondelle e cuocetele al vapore per circa 20 minuti.

In alternativa, fatele cuocere in padella a fuoco medio con olio, sale e pepe, fino a doratura.
Ungete ora una teglia da forno con poco olio e cominciate a comporre la vostra lasagna: coprite la superficie con le sfoglie di pane carasau e bagnatele appena con qualche goccia d’acqua.
Aggiungete uno strato di zucchine.
Condite con qualche cucchiaio di pesto e qualche fogliolina di basilico e completate con la provola dolce.
Aggiungete un filo d’olio e ricominciate dallo strato di pane carasau, ripetendo tutte le operazioni fino all’esaurimento degli ingredienti.
Cuocete in forno caldo a 180° per circa fino a quando la lasagna non sarà dorata.
Servite tiepida o fredda.

 

Cercate altre idee per pranzi/cene veloci?
Provate a dare un’occhiata all’archivio del blog:

Follow:
Cristina Vaghi

Mi piace cucinare, scrivere e fotografare e zucchero&sale è il mio piccolo contenitore di cose belle e buone.
Preparare da mangiare è il mio modo di prendermi cura delle persone che amo.