Crostata con mousse al cioccolato

Posso affermare senza ombra di dubbio che la crostata con mousse al cioccolato è uno dei dessert più buoni che esistano.

crostata con mousse al cioccolato

Come chi di voi mi segue su Instagram avrà capito, questo week end ho cucinato un sacco e quindi eccomi a condividere finalmente qualche nuova ricetta.
Dopo la focaccia allo yogurt, che ha riscosso tantissimo successo, oggi  vi presento invece un dolce, e che dolce!
Una crostata con mousse al cioccolato.

L’esecuzione è davvero semplice e veloce.
Mentre la frolla riposa in frigo potete dedicarvi al ripieno, subito dopo averla assemblata la riponete nuovamente in frigo (e nel mentre potete dedicarvi a provare qualche altra ricetta :)) e il gioco è fatto.

Il contrasto tra la frolla croccante e profumata di vaniglia, e il ripieno cremoso  e fondente è secondo me strepitoso.

Ho dovuto ricorrere a tutta la mia buona volontà per evitare di fare il bis…e non ce l’ho fatta.
Ma in fondo un pezzetto di torta non ha mai fatto male a nessuno, no? ;)

Voi intanto provatela, e fatemi sapere se vi piace!
Ah, il giorno dopo (se ci arriva) è ancora più buona.

Crostata con mousse al cioccolato
Ingredienti

per la pasta frolla

  • 125 gr di farina

  • 60 gr di burro freddo

  • un uovo

  • i semi di mezza bacca di vaniglia

  • un pizzico di sale

  • 65 gr di zucchero

    per il ripieno

  • 150 gr di cioccolato fondente al 70%

  • 250 ml di panna fresca

  • 3 cucchiai di zucchero a velo

    per decorare

  • scagliette di cioccolato bianco e fondente

  • cacao amaro

  • zucchero a velo

Procedimento

Disponete la farina a fontana, aggiungete il burro tagliato a pezzetti, lo zucchero, la vaniglia e il sale, e iniziate a mescolare fino ad ottenere uno sfarinato.
Aggiungete l’uovo e continuate a mescolare fino ad ottenere una palla. (se necessario aggiungete un paio di cucchiai di latte)
Avvolgetela con pellicola e fatela riposare in frigo per mezz’ora.
Riprendete la pasta frolla dal frigo, stendetela con il matterello e adagiatela in uno stampo rettangolare (33×10), bucherellate il fondo e fatela cuocere a 180° per dieci minuti.
Nel frattempo preparate la mousse: scaldate 150 ml di panna fresca, togliete dal fuoco, aggiungete il cioccolato spezzettato e mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo.
Fate raffreddare.
Montate la panna rimanente con lo zucchero a velo, e con l’aiuto di una spatola mescolatela dall’alto verso il basso al composto di panna e cioccolato.
Versate il tutto nel guscio di frolla e ponete in frigo per tre ore.
Decorate con le scagliette di cioccolato e spolverizzate con cacao amaro e zucchero a velo

 

Follow:
  • Pingback: Tartufi al cioccolato fondente | Zucchero&Sale()

  • Mary

    Dimenticavo..ho solo uno stampo da 24 cm di diametro, se usassi quello, potrei conservare in frigo la crostata ,dal giorno prima ,nella mia tortiera con campana in plastica. Va bene sostituire lo stampo con queste dosi?

    • Cristina

      Assolutamente si:)
      puoi farla il giorno prima e conservarla in frigo.
      Se la fai in uno stampo da 24 ti consiglio di raddoppiare la frolla e aumentare di metà dose il ripieno.
      Fammi sapere!

  • Mary

    Senza parole..da provare! Ma se la facessi il giorno prima e la tengo coperta in frigo nei cartoni per dolci appositi, si conserverebbe bene? grazie mille

  • ma che meraviglia e che bellissimo blog! passa a trovarmi quando vuoi!

  • PS: la quinta stellina non me la fa mettere… e vabbè, tu sai che c’è!

  • Ho DOVUTO rifarla!!
    E’ venuta spettacolare.. fra oggi e domani la pubblico sul mio blog, ovviamente con il dovuto rispetto alla creatrice!
    Ottima ricetta (anche se per la frolla ho usato la mia ricetta)

    Buon fine settimana

    • Cristina

      Ciao Giulia,
      ma che bello! mi fa molto piacere:)
      Poi proverà anche la tua frolla!

      • Appena pubblicata! Ti ho taggata su FB :)

        • Cristina

          Vista:) Complimenti, ti è venuta una meraviglia!!

  • Cristina

    Grazie :)

  • Giuseppe

    Questa crostata é semplicemente strepitosa!

  • … sto sbavando qui davanti allo schermo… sarebbe anche l’ora del dolcino post-pranzo… ma è proprio finita, finita?? :)

    • Cristina

      Mannaggia è proprio finita…non è durata molto :)

  • ross

    Brava, che delizia! Anch’io voglio quello stampo, la crostata rettangolo è più chic!!

    • Cristina

      :) :) Grazie!

  • oh mamma saura che bontà!!!!!!
    no no questa la faccio per il compleanno del mio papino!!!!!
    poi adesso ho un saccccccccccoooooooo di tempo per cucinare, cazzeggiare :D
    quando vieni???
    dobbiamo andare a fare colazione insieme!!!!!

    • Cristina

      Giuliiii che bello hai finito tutto! Bravissima! Spero di venire prestissimo e di riabbracciarti finalmente! Ti faccio sapere!

  • Ma che delizia deve essere!!! Mi piace tantissimo anche lo stampo che non riesco a trovare…buona serata!!!

    • Cristina

      Ciao MariaLuisa, se ti può interessare ne ho visti di simili da Kasanova.

  • ma che goduria!!!!

    • Cristina

      grazie Elisabetta!

  • ANCH’IO VOGLIO ESSERE UNA PECCATRICE!!! con una fetta di queste delizie accetto volentieri il rischio di finire all’inferno (di certo sarei in buona compagnia!!!!)
    Un abbracciotto

    • Cristina

      ciao Mila! benvenuta nel club dei peccatori :)

  • mi hai steso! Devo farla!

    • Cristina

      :) :) difficile resistere al cioccolato eh? Fammi sapere!

  • buongiorno cris! la tua torta è semplicemente divina! mi sto tuffando nello schermo perchè sono giorni che nn riesco a cucinare nulla di nulla e mi consolo con le ricette che postate voi amichette produttrici!!!

    • Cristina

      Buongiorno Gaia! Dai dai che tra poco rimetti le mani in pasta anche tu:) chissà che meraviglie verranno fuori!!