Crostata con mousse al cioccolato

Posso affermare senza ombra di dubbio che la crostata con mousse al cioccolato è uno dei dessert più buoni che esistano.

crostata con mousse al cioccolato

Come chi di voi mi segue su Instagram avrà capito, questo week end ho cucinato un sacco e quindi eccomi a condividere finalmente qualche nuova ricetta.
Dopo la focaccia allo yogurt, che ha riscosso tantissimo successo, oggi  vi presento invece un dolce, e che dolce!
Una crostata con mousse al cioccolato.

L’esecuzione è davvero semplice e veloce.
Mentre la frolla riposa in frigo potete dedicarvi al ripieno, subito dopo averla assemblata la riponete nuovamente in frigo (e nel mentre potete dedicarvi a provare qualche altra ricetta :)) e il gioco è fatto.

Il contrasto tra la frolla croccante e profumata di vaniglia, e il ripieno cremoso  e fondente è secondo me strepitoso.

Ho dovuto ricorrere a tutta la mia buona volontà per evitare di fare il bis…e non ce l’ho fatta.
Ma in fondo un pezzetto di torta non ha mai fatto male a nessuno, no? ;)

Voi intanto provatela, e fatemi sapere se vi piace!
Ah, il giorno dopo (se ci arriva) è ancora più buona.

Crostata con mousse al cioccolato
Ingredienti

per la pasta frolla

  • 125 gr di farina

  • 65 gr di burro freddo

  • 65 gr di zucchero

  • 1 uovo

  • i semi di mezza bacca di vaniglia

  • un pizzico di sale

    per il ripieno

  • 150 gr di cioccolato fondente al 70%

  • 250 ml di panna fresca

  • 3 cucchiai di zucchero a velo

    per decorare

  • scagliette di cioccolato bianco e fondente

  • cacao amaro

  • zucchero a velo

Procedimento

Disponete la farina a fontana, aggiungete il burro tagliato a pezzetti, lo zucchero, la vaniglia e il sale, e iniziate a mescolare fino ad ottenere uno sfarinato.
Aggiungete l’uovo e continuate a impastare fino ad ottenere una palla. (se necessario aggiungete un paio di cucchiai di latte).
Avvolgetela con pellicola e fatela riposare in frigo per mezz’ora.
Riprendete la pasta frolla dal frigo, stendetela con il matterello e adagiatela in uno stampo rettangolare (33×10), bucherellate il fondo e fatela cuocere a 180° per dieci minuti.
Nel frattempo preparate la mousse: scaldate 150 ml di panna fresca, togliete dal fuoco, aggiungete il cioccolato spezzettato e mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo.
Fate raffreddare.
Montate la panna rimanente con lo zucchero a velo, e con l’aiuto di una spatola mescolatela dall’alto verso il basso al composto di panna e cioccolato.
Versate il tutto nel guscio di frolla e ponete in frigo per tre ore.
Decorate con le scagliette di cioccolato e spolverizzate con cacao amaro e zucchero a velo.

 

Follow:
Cristina Vaghi

Mi piace cucinare, scrivere e fotografare e zucchero&sale è il mio piccolo contenitore di cose belle e buone.
Preparare da mangiare è il mio modo di prendermi cura delle persone che amo.