Burro di mandorle fatto in casa

Il burro di mandorle fatto in casa è una preziosa fonte di proteine, carboidrati e grassi sani.
Perfetto a colazione spalmato su una fetta di pane tostato (avete mai provato il banana toast?), o da aggiungere a yogurt, smoothie  e barrette energetiche.

burro di mandorle fatto in casa

Uno dei miei ‘mai più senza’ dell’ultimo periodo sono sicuramente i burri di frutta secca.
Arachidi, anacardi, noci, mandorle, datteri…li amo tutti!
Facilissimi fa preparare, sono super versatili e fanno molto bene.
Io li uso moltissimo per preparare le mie barrette energetiche fatte in casa (che porto sempre nella borsa della palestra), per arricchire le mie smoothie bowl o anche semplicemente da mangiare a cucchiaiate, quando ho bisogno di un’extra boost di energia.
In commercio se ne trovano moltissimo, recentemente ho provato questo (che ho trovato molto molto buono) ma volete mettere la soddisfazione di farselo al momento? :)

Preparare il burro di mandorle fatto in casa è semplicissimo: vi basterà un buon mixer, delle mandorle di ottima qualità (potete usarle sia pelate che con la buccia) e il gioco è fatto.
Tutto quello che dovrete fare sarà frullare le mandorle, a intermittenza, per evitare di surriscaldare troppo il mixer, fino a ottenere un composto cremoso.
Se volete ottenere una texture più liscia e setosa, potete aggiungere un cucchiaio di olio di cocco, o di olio di riso.burro di mandorle fatto in casa veloce

Vedrete che le mandorle diventeranno prima una sorta di farina, e poi a poco a poco, rilasciando il loro stesso olio, inizieranno a diventare una crema.
Il tempo di preparazione in totale, compreso di tutte le pause varia dai 15 ai 45 minuti, a seconda della potenza del vostro mixer.

Burro di mandorle fatto in casa
Ingredienti:
250 g di mandorle pelate
un pizzico di sale
2 cucchiai di olio di cocco (facoltativo)

Procedimento
Mettete le mandorle nel mixer insieme al sale e iniziate a frullare.
Fate delle piccole pause per non surriscaldare troppo le lame, e riprendete a frullare fino a ottenere un composto cremoso.
Per una versione ancora piaù fluida, aggiungete due cucchiai di olio di cocco e frullate nuovamente.
Mettete il vostro burro di mandorle in un vasetto di vetro a chiusura ermetica e conservate in frigo fino a 2 settimane.

come fare in casa il burro di mandorle

Follow:
  • Laura Soraci

    Sento il profumo delle mandorle attraverso le foto… mi sembra di entrare in una pasticceria della mai terra! Bellissimo e sicuramente buonissimo! A presto LA