Burro di datteri

Il burro di datteri è un dolcificante completamente naturale, vegano e semplicissimo da preparare.

burro di datteri

 

Per realizzarlo vi basteranno un robot da cucina e 2 soli ingredienti:

  •  datteri medjool
  • latte vegetale (o in alternativa acqua)

I datteri medjool sono una varietà di datteri tipica dell’Africa Settentrionale.
La loro caratteristica è quella di essere  molto più grandi, morbidi e succosi dei tradizionali datteri a cui siamo abituati.
Particolarmente dolci, vengono utilizzati spessissimo in cucina, anche come veri e propri sostituti naturali allo zucchero.
Ricchi di sali minerali, fibre e vitamine, svolgono un ottimo effetto antiossidante per il nostro corpo.

burro di datteri

Io devo ammettere di averli scoperti solo recentemente, ma ormai non mancano mai nella mia dieta quotidiana.
Spesso li mangio al mattino per colazione, insieme a frutta fresca, yogurt e cereali, ma anche come spezzafame prima o dopo il mio allenamento giornaliero in palestra.
Utilissimi come dolcificanti naturali negli snack energetici come le barrette senza cottura o le energy balls, ma anche come sostituti  al burro e allo zucchero all’interno di torte, biscotti o altre preparazioni dolciarie.

Da quando poi ho visto questa ricetta, non vedevo l’ora di prepararla, quindi ecco qui!

Burro di datteri
Ingredienti
250g di datteri medjool
5 cucchiai di latte di avena*

Procedimento
Denocciolate i datteri e tagliateli grossolanamente con un coltello.
Riunite nel mixer i datteri e un paio di cucchiai di latte di avena e iniziate a frullare.
Continuate a frullare, facendo ogni tanto delle pause, e aggiungete il resto del latte.
Una volta ottenuta una consistenza liscia e cremosa (se necessario aggiungete altro latte q.b) ponete il vostro burro di datteri in un barattolo di vetro a chiusura ermetica.
Conservate in frigo.

Note:
* potete sostituire il latte di avena con altro latte vegetale a scelta, o anche con acqua.

burro di datteri

Follow: